CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

27/06/2022

S. Cirillo d\u0027Aless.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Cantiere didattico di taglio delle piante

CONDIVIDI

26/10/18 - Chiuro

Il territorio va mantenuto e protetto perché possa essere vissuto in sicurezza, proprio come ci hanno insegnato i nostri padri. È in questo solco che il progetto Chiuropermeabile, che beneficia di un contributo di Fondazione Cariplo erogato nell’ambito dell’iniziativa “Comunità Resilienti” opera e si contraddistingue, alla riscoperta di quelle capacità di adattamento che tanto hanno caratterizzato la popolazione valtellinese nella gestione del paesaggio, in equilibrio costante tra terreno e acque. Una riappropriazione di un “sapere comune” spesso dimenticato ma fondamentale per difendersi da un rischio ambientale reale come il dissesto idrogeologico.

 Interessante ed imprescindibile pertanto l’incontro che si è tenuto sabato 20 ottobre, “Il taglio delle piante in alveo fluviale. Buone prassi di sicurezza”, di cui alleghiamo alcune fotografie. Una giornata densa di conoscenza e confronto nella quale si è “toccato con mano”, all’interno del cantiere didattico, quanto sia importante pianificare una corretta pulizia degli arbusti che costellano il territorio, anche e soprattutto in ambito fluviale. L’incontro ha visto la presenza di Tiziana Stangoni, agronoma ed esperta di interventi in ambito forestale, del geologo Maurizio Azzola e del Cooperativa Istruttori Forestali Lombardi, che ha eseguito una dimostrazione pratica di intervento all’interno di un’area fluviale. Molto soddisfatta per la riuscita dell’evento Norma Ghizzo, rappresentante dell’Associazione Opul, uno dei partner del progetto insieme al Comune e alla Pro Loco di Chiuro e alla Comunità Montana di Sondrio: “il progetto Chiuropermeabile si propone di sensibilizzare la nostra comunità sul tema della gestione sostenibile del territorio e delle sue risorse e riteniamo che la partecipazione della gente dimostri come questi aspetti siano sempre più sentiti dalla popolazione”.

Ora Chiuropermeabile prosegue con un nuovo cantiere didattico dedicato a quel peculiare elemento del territorio della provincia di Sondrio che sono i muretti a secco. Un ulteriore ed imprescindibile momento di formazione, pratica e teorica, per aumentare quella consapevolezza necessaria per vivere in armonia con l’ambiente che ci circonda. L’appuntamento è per sabato 17 novembre.