CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

12/12/2018

S. Giovanna F.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Convegno Il mio diabete il mio lavoro

CONDIVIDI

16/11/18 - Sondrio

Ha riscosso particolare apprezzamento da parte delle autorità e di tutti i presenti il convegno “Il mio Diabete, il mio Lavoro”, svoltosi mercoledì 14 novembre presso la Sala Consiliare della Provincia di Sondrio.  Il convegno, promosso dall’Associazione Diabetici di Sondrio e organizzato in collaborazione con la Consigliera di Parità della provincia di Sondrio Eva Redaelli, ha visto la partecipazione di qualificati relatori in campo medico e del lavoro. 

E’ toccato al dr. Eros Libera, Responsabile SS Dipartimento Diabetologia di Sondrio, confermare il progressivo aumento della malattia nei diversi paesi europei e del mondo: i dati parlano di 425 milioni di malati nel mondo, di cui 4 milioni in Italia, 700 mila in Lombardia e 13 mila nella nostra provincia.  Dati allarmanti che purtroppo includono sempre più persone giovani e quindi in pena attività lavorativa.

Ma  il diabete può precludere il normale inserimento lavorativo? No, assolutamente come ha ben spiegato la d.ssa Cinzia Frascheri, Giuslavorista Responsabile Nazionale CISL Salute e Sicurezza sul Lavoro, richiamando la normativa in vigore, in particolare il decreto legislativo 216 del 2003 e i successivi aggiornamenti.  L’aspetto che bisogna contrastare è soprattutto la reticenza, delle aziende e anche delle persone diabetiche che a volte hanno timore o imbarazzo a comunicare di avere questa patologia. 

Argomento ripreso e sottolineato da Sua Eccellenza il Prefetto di Sondrio Giuseppe Mario Scalia che ribadendo “come il diabete ben compensato non costituisce di per sé un ostacolo all’inserimento nel mondo del lavoro e non implica una diminuzione della performance lavorativa” ha così concluso il suo intervento  “Un invito accorato lo rivolgo alle aziende reticenti: eliminate dalla vostra mente i pregiudizi e le discriminazioni, non ponete altri pesi, altre sofferenze al diabetico”. 

L’Associazione Diabetici di Sondrio ringrazia di cuore i relatori e i partecipanti, un grazie particolare al Prefetto e al Presidente della Provincia Elio Moretti che hanno voluto essere presenti e manifestato la loro piena solidarietà a questa importante iniziativa.