CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

20/07/2019

S. Elia prof., S. Margherita

ACCESSO

Password Dimenticata?

Hai mai usato il "sigùrel"?

CONDIVIDI

BLOG | 30/11/17

logo Ferramenta e Forniture industriali Ghe.Ba.Gas VISITA LA PAGINA DELL'AZIENDA!

Dicembre mese che ci accompagna all’inverno e in Valtellina normalmente è piuttosto rigido.

Anche se da alcuni anni a questa parte la neve si lascia un po’ a desiderare, l’inverno, come dicono i proverbi, non lo ha mai mangiato nemmeno il lupo.

Il Valtellinese vero, non quello cittadino ma che vive nei paesi limitrofi, per tradizione solitamente ha la stufa in casa o il camino. E se non li ha nell’abitazione principale, li ha in baita in montagna.

Il Valtellinese vero non compra la legna, la va a tagliare nei boschi che solitamente possiede perché ereditati da nonni, genitori e parenti.

Il Valtellinese tipico possiede un trattore e se non ce l’ha, se lo fa prestare.

Dunque l’inverno del Valtellinese tipico necessita della legna.

Oggi va tanto di moda il pellet, per comodità, perché è più facile da gestire, inquina meno, non so se costi anche meno.

Ma chi ha la stufa tradizionale o il camino non può fare a meno di una piccola legnaia che rifornisce ogni anno.

Il Valtellinese vero guarda le lune prima di andare nel bosco a tagliare la legna perché il periodo influisce sulla qualità del legname che può essere da ardere o da costruzione.

Ma scopriamo qualcosa di interessante in proposito: la legna da camino ad esempio non si taglia nello stesso periodo della legna da stufa. Questo perchè la legna da camino deve avere una capacità di fiamma prima ancora che una capacità calorica e poi perchè la legna da camino deve bruciare bene e a lungo in un braciere aperto e con un forte convogliamento di aria dalla base e tutto attorno.

Per la legna da camino di norma si predilige la luna calante (ovviamente non la luna calante dei primi di marzo perchè se tagli con quella luna ti viene una legna che carbonizza senza bruciare e senza fare nè fiamma nè calore).
La luna crescente è di solito consigliata per il taglio del legname ad uso stufa, questo poichè in fase di luna crescente il legno è maggiormente irrorato di linfa la quale, con il taglio, si libera velocemente lasciando le fibre vuote e questo consente una buona resa combustiva anche in condizioni di scarsa ventilazione come all'interno di una stufa.

Quindi, dopo aver deciso i giorni per il taglio e aver fatto regolare domanda in comune si procede, organizzandosi in un po’ di persone (mai andare da soli per legna, per motivi di sicurezza) e si preparano gli attrezzi. 

Uno degli attrezzi sicuramente indispensabili è la motosega. Importante, prima di tutto saperla usare e nel caso ne servisse una nuova da Ghe.Ba.Gas trovi un grande assortimento.

Ma dopo aver tagliato e portato a casa la legna dal bosco, bisogna spaccarla a pezzi adatti per la stufa o il camino.

Un tempo, gli uomini di una volta, quelli veri, usavano la scure chiamata “sigùrel”. Giornate passate ad appoggiare i vari pezzi di legna sul “sciùch” e a spaccare legna.

Oggi la vita moderna ci regala delle comodità che ci fanno risparmiare tempo e mal di schiena, magari fanno perdere un po’ i muscoli.

Sto parlando di un fantastico Spaccalegna elettrico che in un batter d’occhio ti fa spaccare cataste di legna pronte da essere impilate.

Se clicchi qui vedi la fantastica offerta di Ghe.Ba.Gas appositamente creata per questo periodo.

Ma approfittane perché scade.

Prima dell’arrivo del grande freddo invernale, attendendo la neve che fa Natale ma anche purifica l’aria, ci si dedica alla manutenzione del giardino.

Le siepi, gli arbusti  e gli alberi che in estate hanno dato il meglio, ora vanno potati per evitare che si spezzino con la neve.

Ed ecco che Ghe.Ba.Gas ci propone anche questo attrezzo ad un prezzo speciale: una motosega da potatura.

Clicca qui per vedere di cosa si tratta.  Ce ne sono di 2 prezzi diversi in base alle tue esigenze. E metti via i forbicioni che ti fanno venire le vesciche alle mani…

Se non sai cosa farti regalare a Natale, o meglio…cosa regalarti, facci un pensierino.

Piuttosto che passare interi pomeriggi al freddo a fare molta fatica, attrezzati e riduci le ore all’aperto a favore di qualche ora in più sul divano magari davanti al camino acceso.

L’idea te l’abbiamo data. Riguardala qui

Il valtellinese vero, sempre più raro da trovare ma secondo me in rinascita, ha il suo bel pollaio con le galline ruspanti che ogni giorno offrono uova fresche (ricchezza vera), oppure ha la fortuna di potersi allevare il maiale per poi produrre salami e salsicce in casa.

Lo so che sto parlando di cose “antiche” ma nei piccoli paesi queste realità per fortuna sono ancora presenti.

L’età delle persone che si occupano di queste faccende, avanza sempre di più.

Il lavoro moderno oggi porta in fabbrica, negli uffici, nei negozi ed è sempre più difficile trovare gioventù che si dedichi all’allevamento o all’agricoltura.

I campi di granoturco, segale, grano però in Valtellina esistono ancora e in particolare lungo le rive dell’Adda o nelle zone di Teglio ce ne sono molti . Non hanno bisogno di grandi lavori di coltivazione ma piuttosto quando si raccoglie il grano deve essere macinato per poterlo poi dare agli animali come mangime (no OGM…)

Ecco quindi che ti voglio parlare di un attrezzo che in molti non conoscono ma che allevierebbe molte fatiche e perdite di tempo: l’elettromulino che macina ogni tipo di cereale in pochissimi minuti. Magari non serve a te, magari tuo zio, tuo nonno o tuo padre non sanno dove andare a recuperare questa macchina davvero utile.

Da Ghe.Ba.Gas trovi anche questa ad un prezzo offerta. Clicca qui per scoprirlo.

In tutte le sedi di Ghe.ba.Gas trovi tantissime offerte e puoi ordinare i tuoi prodotti comodamente on line, farteli recapitare a casa oppure che passare in negozio e ritirarli direttamente.

Tutto il personale specializzato potrà darti consigli sull’utilizzo, sulla manutenzione, sulle garanzie delle attrezzature di alta qualità.

Mi sento di consigliarti il meglio.

Spesso il fai da te, anche se in buona fede, ci porta a sprecare tempo e denaro. Si cercano attrezzature che costano poco, per risparmiare salvo poi rendersi conto in un secondo momento che la qualità scadente corrisponde al basso prezzo.

E allora scegli la qualità che trovi da Ghe.Ba.Gas Ferramenta e forniture industriali

 

Commenti