CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

23/10/2021

S. Giovanni da C.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Il Desdacia in concerto con i campioni del mondo

CONDIVIDI

06/10/21

Durante il fine settimana in Valtellina (dal 24 al 26 settembre) si è svolta Convivere, una rassegna corale in giro per Valtellina e Valchiavenna.

Anche il Coro Desdacia di Sondrio ha dato il suo contributo alla manifestazione

 

Nell’ambito di CONVIVERE, rassegna corale itinerante provinciale, organizzata da Voci d’Italia e USCI Sondrio, si è svolto anche il concerto del Coro Desdacia Città di Sondrio, diretto da Diego Ceruti, assieme al prestigioso Ensemble “UT Insieme Vocale-Consonante” di Lorenzo Donati.

Al concerto di venerdì 24 settembre, nella chiesa della Beata Vergine del Rosario a Sondrio, a presentare la serata, nominata da USCI Sondrio, Cecilia Rizzi, che ha ricordato che era il primo concerto dopo la sospensione dell’attività concertistica a causa del Covid-19, auspicando un ritorno alla “normalità”. Infatti, il Desdacia aveva fatto la sua ultima comparsa in Collegiata, il 22 febbraio 2020, in occasione della Rassegna “Nove Cori per Sondrio” e poi ancora il 10 ottobre, a Regoledo di Cosio nella chiesa di Sant’Ambrogio per la XVIII edizione di Alpi Sonanti.

Il Desdacia ha eseguito brani già noti al pubblico, come: O bone Jesu, Ultimi fior, Boundless, Resterà la luce, Prima o poi li mangerò, e anche uno nuovo: Confini, nato proprio in pieno periodo pandemico, su testo di Elisa Gastaldon e musica di Giorgio Susana, studiato dal coro in modalità online con Zoom e Jamulus.   

E’ stata poi la volta di UT Insieme Vocale-Consonante, una formazione “modulare” che va dall’ensemble madrigalistico al gruppo da camera, sorto al termine della direzione di Lorenzo Donati del Coro Giovanile Italiano (2010-2014). Tra i fondatori del gruppo, composto da coristi provenienti da varie parti d’Italia, con alle spalle una solida formazione vocale e musicale - sono infatti in maggior parte direttori di cori – c’è anche Diego Ceruti.

UT vince nel 2015 il primo premio al Concorso Corale internazionale di Varna (Bulgaria) e nel 2016, il prestigioso Gran Premio Europeo, primo coro italiano, in 28 edizioni, a raggiungere tale traguardo, considerato il più importante riconoscimento mondiale (nonostante il nome “Europeo”) nell’ambito della musica corale.

Prima dell’intervento del coro aretino, Lorenzo Donati ha illustrato i brani che comprendevano musiche e testi a partire dal Medioevo, passando al Rinascimento e all’Ottocento per giungere alla produzione corale contemporanea. Il concerto Desdacia/UT Insieme Vocale-Consonante è stato seguito con interesse dal numeroso pubblico, che ha apprezzato passione e professionalità dei suoi protagonisti.

Felice Piasini – Addetto Stampa Coro Desdacia Città di Sondrio

Qui il calendario completo degli eventi in Valtellina e Valchiavenna --->  http://bit.ly/2TZskCR