CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

29/11/2020

S. Andrea ap., S. Duccio

ACCESSO

Password Dimenticata?

La stagione della via Spluga

CONDIVIDI

12/11/20 - Chiavenna

Per tutti gli appassionati di trekking e montagna e per la Valchiavenna, la viaSpluga è senza dubbio una risorsa importante con un potenziale da sfruttare nell’ambito dell’offerta turistica. Consorzio Turistico Valchiavenna, che con il partner svizzero Viamala Turismo si occupa della vendita dei pacchetti dedicati, ha puntato nell’estate insolita 2020 soprattutto sul turismo di prossimità ed ha infatti registrato un aumento delle richieste provenienti dai turisti di casa nostra. La voglia di libertà, di viaggiare in maniera lenta e sostenibile, la voglia di camminare immersi nella natura, ha aiutato molto in questa direzione.

L’attività di promozione, partita prima ancora dell'emergenza Covid-19, è proseguita anche durante tutta la scorsa primavera ed estate. Il Consorzio ha partecipato a vari appuntamenti fieristici e B2B con tour operator internazionali: la Fiera Bit di Milano, il Salone del Camper di Parma, il TTG di Rimini, ITWEB Active. Ad Orvieto una grande occasione: la presentazione del progetto viaSpluga, unito alla nomina di Chiavenna come capofila del progetto internazionale “Cittàslow Tourism Outdoor”.
Durante l'estate non sono mancate le occasioni per promuovere il sentiero storico attraverso canali mediatici quali Montagnegratis, Meteweekend e l’ Associazione Dumacanduma, che tramite i loro portali hanno promosso le proposte trekking.

Varie anche le registrazioni video direttamente lungo l'itinerario storico:
Dal passo a Chiavenna, VIA SPLUGA CON GUSTO – trasmesso in tutto il Nord Italia da 39 quotidiani online appartenenti al circuito Netweek;
Itinerari e Luoghi, puntata della rubrica di Teleunica interamente dedicata alla viaSpluga, ed in particolare alla Gola del Cardinello

In collaborazione con Valtellina Turismo è stato ospitato un giornalista della rivista del Touring Club Italiano: la pubblicazione è prevista per il 2021 e sarà sicuramente di grande richiamo.
Infine un viaggio evento legato al progetto Interreg "Le vie del viandante": i referenti del team Itineraria hanno camminato da Pian San Giacomo (Mesolcina), attraversato il passo del Baldiscio, percorso la viaSpluga da Isola a Chiavenna e proseguito lungo il lago di Como fino a raggiungere Milano.  La viaSpluga dunque come parte di un lungo itinerario che ha l'ambizione di diventare uno dei cammini più belli e particolari che i viandanti hanno tracciato nel corso dei secoli.

Consorzio Turistico Valchiavenna e Viamala Turismo hanno analizzato di recente i dati della stagione appena conclusa, che nonostante molte cancellazioni e molte rinunce soprattutto da parte dei tour operatori stranieri, ha confermato il successo del prodotto viaSpluga con la vendita di circa 200 pacchetti, per un totale di 500 persone, generando un ottimo fatturato totale in rapporto agli anni precedenti.  A percorrere il sentiero storico transfrontaliero sono anche quest’anno soprattutto i turisti stranieri: per il 75% provenienti dalla Svizzera, per il 14% dalla Germania, il restante 11% da Italia ed Olanda. Si osserva inoltre sempre più un incremento dei fruitori fai da te aiutati dal nuovo sito web dedicato, dalle pagine Facebook e Instagram gestite direttamente dal Consorzio Turistico che forniscono informazioni puntuali ed esaustive per scoprire il percorso.

La stagione 2021 ha già una data ufficiale di inizio strettamente collegata al servizio autobus Chiavenna - Splügen/Thusis: dal 12 giugno al  24 ottobre 2021.
Le strutture aderenti ai pacchetti sia della parte italiana che di quella svizzera manterranno le clausole speciali di cancellazione stabilite durante questa anomala estate segnata dall’incertezza, così da incentivare maggiormente l'acquisto e incoraggiare le prenotazioni nonostante tutto. 

Infopoint Chiavenna

Consorzio Turistico Valchiavenna