CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

16/04/2021

S. Lamberto

ACCESSO

Password Dimenticata?

Sertoli Virtual Tour

CONDIVIDI

23/03/21

L’idea di sviluppare un tour virtuale di Palazzo Sertoli e delle collezioni d’arte antica e moderna che esso ospita in maniera permanente dal 1983 prende le mosse dal volume Palazzo Sertoli in Sondrio.

Storia di un palazzo e del suo recupero, edito dal Credito Valtellinese nel 1989 al termine degli impegnativi lavori di ristrutturazione e riqualificazione funzionale del complesso palaziale, da allora sede istituzionale della Banca.

Trent’anni dopo, si è pensato di aggiornare nei contenuti e nella forma quello storico progetto divulgativo e saggistico, alla luce delle nuove esigenze di fruizione.
Palazzo Sertoli è infatti prima di tutto un luogo di lavoro, aperto al pubblico solo in determinate circostanze, come per le mostre temporanee allestite periodicamente nella Galleria Credito Valtellinese, presso la “corte rustica” del palazzo, oppure in occasione della giornata di Invito a Palazzo, promossa da ABI, per la quale, ogni primo sabato di ottobre, i palazzo storici di banche e fondazioni bancarie, in tutt’Italia, aprono le loro porte al pubblico.

Ancora prima che la pandemia di Covid-19 sconvolgesse il mondo, abbiamo quindi immaginato di proporvi un’esperienza evoluta e realmente contemporanea, dove tecnologia, storia, attualità e memoria si compenetrano senza soluzione di continuità.

Da queste premesse nasce l’idea del Sertoli Virtual Tour: una visita virtuale al palazzo e ai suoi tesori d’arte, un progetto inclusivo, sostenibile, multimediale e agevolmente fruibile da chiunque.

Riteniamo infatti che garantire il libero accesso a Palazzo Sertoli e al patrimonio di arte, storia e cultura conservato tra le sue mura rientri appieno nella mission sociale di Creval, dove cultura e impresa sono da sempre intesi quali elementi complementari e inscindibili.

Il progetto Sertoli Virtual Tour, sviluppato in collaborazione con il laboratorio creativo Insolito Cinema, è caratterizzato dall’immersività delle experiences che, attraverso l’utilizzo di appositi marker apposti in ambiente virtuale, permette al fruitore di spostarsi da un luogo all’altro del palazzo.

L’itinerario di visita è arricchito da hot point audio e vari approfondimenti tematici, oltre che da numerose schede a carattere storico-critico relative alle opere d’arte allestite nei vari ambienti, interni e esterni, del complesso monumentale.

Non ci resta altro, a questo punto, che spalancare, con vero piacere, le porte di Palazzo Sertoli, augurandovi una piacevole visita!

Sertoli Virtual Tour