CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

07/12/2022

S. Ambrogio vescovo

ACCESSO

Password Dimenticata?

Stagione da record per la Via Spluga

CONDIVIDI

22/11/22

Stagione da record per la Via Spluga, l'itinerario storico tra la Valchiavenna e il Canton Grigioni, da Chiavenna a Thusis, che ha registrato l'afflusso di 850 persone con 350 pacchetti turistici venduti. 

Il Consorzio Turistico per la Promozione della Valchiavenna e Viamala Turismo, che operano in sinergia, raccolgono i frutti di quanto seminato negli anni precedenti in termini di servizi messi a disposizione degli escursionisti e di attività promozionale.

La Via Spluga è diventata un'attrazione conosciuta a livello mondiale che conquista per la duplice offerta fra storia e natura: un percorso a tappe che si snoda lungo mulattiere delle quali è stata mantenuta o ripristinata la struttura originaria, che sale fino ai 2115 metri del Passo Spluga.

Un record destinato a essere battuto, in considerazione delle richieste già pervenute sul 2023 e delle nuove relazioni avviate con tour operator esteri. 

Una crescita iniziata già prima della pandemia, solo momentaneamente frenata dalle restrizioni imposte per contenere il contagio, che con il ritorno alla normalità è diventata una tendenza.

I dati sono positivi e insieme promettenti, anche perché sottostimati rispetto alla reale affluenza, poiché a fronte delle centinaia che si registrano e acquistano i pacchetti vi sono escursionisti che si muovono in maniera autonoma.

Il 2022 ha sancito il ritorno degli stranieri: oltre al 43% di svizzeri e al 12% di italiani, il 15% proviene dalla Germania, mentre il restante 30% da Israele, Regno Unito, Olanda, Paesi scandinavi e, novità assoluta, anche da Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda.

Rispetto agli anni precedenti sale la percentuale degli escursionisti italiani che anno dopo anno stanno scoprendo le proposte della Via Spluga, opportunamente diversificate per soddisfare le più svariate esigenze.

Si può infatti scegliere di percorrere l'itinerario per intero, sui 65 chilometri, oppure optare per brevi tratti, fermandosi soltanto uno o due giorni, utilizzando il collegamento in autobus tra Chiavenna e Splügen.

«È stata una stagione molto intensa per la Via Spluga e i numeri lo dimostrano - sottolinea il direttore Filippo Pighetti -: la proposta che unisce escursionismo e scoperta, fra natura e storia, piace sempre di più sia ai turisti stranieri che a quelli italiani.

L'impegno nella promozione, che condividiamo con i colleghi di Viamala Turismo, ha consentito di raggiungere un bacino sempre più ampio sia direttamente, attraverso la comunicazione sui social media, che per il tramite di importanti tour operator con i quali abbiamo instaurato fruttuose relazioni.

L'obiettivo per il prossimo anno è di consolidare questa tendenza per aumentare ulteriormente il numero degli escursionisti».

Le azioni di marketing sono state organizzate e promosse nell'ambito del progetto Interreg "Le vie del viandante" e sono stati coinvolti blogger e giornalisti. La Via Spluga è stata promossa in tutte le fiere alle quali il Consorzio turistico ha partecipato nel corso del 2022: dalla Bit di Milano a Liberamente di Bologna, da Tempo libero di Bolzano al Salone del camper di Parma fino a TTG di Rimini.

Infopoint Chiavenna
Consorzio Turistico Valchiavenna
Piazza Caduti per la libertà, 3
I-23022 Chiavenna (SO)
Tel. +39 0343 37485
WEB: www.valchiavenna.com
FB: Valchiavenna turismo
IG: Valchiavenna turismo
IN: Valchiavenna turismo

Qui il calendario completo degli eventi in Valtellina e Valchiavenna --->  http://bit.ly/2TZskCR 

Le immagini utilizzate in questo articolo ci sono state fornite da Consorzio Turistico Valchiavenna per la condivisione. Calendario Valtellinese non si assume nessuna responsabilità per eventuali violazioni di copyright