CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

16/04/2021

S. Lamberto

ACCESSO

Password Dimenticata?

L'azzardo non è un gioco

12/04/21

CONDIVIDI

EVENTI IN Sondrio

logo CSV Monza Lecco Sondrio Centro di servizi per il volontariato VISITA LA PAGINA DELL'AZIENDA!

Conoscere i rischi dell’azzardo e fare rete sul territorio per contrastare questo fenomeno sempre più diffuso.

È l’obiettivo dei tre incontri di informazione e sensibilizzazione rivolti alle organizzazioni non profit promossi da Centro di Servizio per il Volontariato-CSV Monza Lecco Sondrio, Ufficio di Piano di Bormio e Cooperativa Lotta Contro l'Emarginazione nell’ambito di un progetto finanziato da Regione Lombardia ai sensi della D.G.R. 2609/2019.

Il primo appuntamento è lunedì 12 aprile 2021 dalle ore 17.00 alle 19.00 ed è rivolto alle Associazioni dei mandamenti di Bormio e Tirano.


Il capofila del progetto, che si propone di rafforzare gli interventi di prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo patologico attraverso il coinvolgimento degli amministratori locali, delle polizie locali, delle organizzazioni di terzo settore e delle scuole, è la Comunità Montana Alta Valtellina; partner di progetto sono gli Uffici di Piano della Comunità Montana Valchiavenna e dell’Azienda Speciale Le Tre Pievi, l’Ufficio Scolastico Territoriale di Sondrio, il CSV Monza Lecco Sondrio e ATS della Montagna. Ente attuatore è Cooperativa Lotta Contro L’Emarginazione.

 

Il gruppo di progetto ha elaborato una “Carta dei Valori per conoscere e contrastare i rischi dell’azzardo”, una sorta di patto che enti, istituzioni, organizzazioni sono invitati a sottoscrivere per rafforzare la capacità della comunità sociale di riconoscere la ricaduta dell’azzardo sul benessere delle persone, sull’economia e promuovere alcuni valori alla base della convivenza sociale.

 

Tra le problematiche sociali presenti anche in provincia di Sondrio, un posto di rilievo è occupato dal gioco d’azzardo, un fenomeno in grande espansione e che spesso degenera nel Disturbo da Gioco d’Azzardo, cioè una forma di dipendenza che mette in difficoltà le persone e le loro famiglie. Le svariate possibilità di gioco offerte dal mercato hanno portato ad una normalizzazione del gioco d’azzardo con ripercussioni rilevanti, soprattutto per le persone più fragili e in difficoltà economica, che spesso ripongono nel gioco la speranza di imporre una svolta nelle proprie condizioni di vita – spiegano gli enti promotori del progetto – . Nel 2019 in provincia di Sondrio sono stati giocati 286 milioni di euro con ben 67 milioni persi (180 mila euro al giorno). Per contrastare questa preoccupante deriva occorre che enti, istituzioni, associazioni si uniscano, ciascuno in base alle proprie competenze e responsabilità, mettendo in campo azioni preventive, attività di regolazione e controllo accanto ad interventi di cura per i giocatori patologici”.

 

I volontari che intendono partecipare all’incontro devono iscriversi tramite il portale My CSV Monza Lecco Sondrio al quale si accede dal sito mls.mycsv.it.

Info: 0342 210071; www.sondrio.csvlombardia.it

 

In allegato trovate la locandina con tutti i dettagli.

Nel corso dell’incontro si parlerà de:

  • il gioco d’azzardo – il fenomeno in Italia e sul nostro territorio;  
  • l’azzardo: dalla vincita alla perdita di controllo;  
  • azioni di prevenzione, contrasto, cura sul territorio;  
  • la Carta dei Valori: insieme contro l’azzardo.

 

Invitiamo tutte le associazioni a partecipare all’incontro e a sottoscrivere la Carta dei Valori – sottolineano dal CSV – perché sappiamo che i volontari svolgono un ruolo prezioso all’interno dei loro territori e comunità come “antenne sociali” che possono intercettare possibili situazioni di vulnerabilità e crediamo che si possano riconoscere nei principi della Carta dei Valori che vanno dal pieno sviluppo della persona umana e della realizzazione personale alla dignità della persona e allo stare insieme, dal valore di un’informazione corretta e trasparente a quello della partecipazione e del dono. La Carta dei Valori richiama il valore del gioco “sano” in contrapposizione alla logica dell’azzardo”.

Lungo Mallero Diaz 18, 23100 Sondrio SO