CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

26/05/2024

S. Agostino

ACCESSO

Password Dimenticata?

Non volevano stupire con effetti speciali...

FOTO ERIK KLEF DI GREGORIO ©

CONDIVIDI

BLOG | 16/08/23 - Ponte In Valtellina

Hanno messo in piedi uno spettacolo dal nulla…

Senza grandi palcoscenici, effetti speciali, costumisti, scenografi altisonanti, senza colonne sonore, senza luci…

Perché loro sono fatti così.

Riescono a ricavare l’essenza dalle cose più semplici.

Trasmettere messaggi che tutti sentiamo dentro, ma che magari dimentichiamo di esternare.

Quando la passione per il teatro e la recitazione prendono il sopravvento…

Ecco che la magia si realizza.

Pietro De Nova e Maurizio Zucchi hanno tenuto alta l’attenzione di centinaia di spettatori durante la loro ultima fatica “Carte Mute” che li ha visti autori, e protagonisti in diverse location della Valtellina.

Loro sono così, semplici e veri.

Non amano troppe distrazioni sul palco.

Vanno direttamente al punto.

E il messaggio arriva sempre al cuore.

Li ho visti a Ponte in Valtellina.

Ero in prima fila e da quel bellissimo giardino di Casa Scibona, ho assistito ai loro dialoghi, alle loro smorfie, alla loro polvere sui capelli, al loro cambio di abiti stracciati.

Si sono immedesimati alla perfezione in Ponente e Levante.

Due persone che si conoscevano ma che da anni si erano perse di vista.

Avevano dimenticato i loro nomi, il lavoro che facevano…

Dopo aver girovagato per il mondo, attraversando Paesi remoti, si ritrovano.

Si scambiano ricordi ed esperienze…

E alla fine scoprono che…è bello avere qualcuno con cui parlare, con cui confrontarsi, discutere…un focolare da condividere in amicizia.

Perchè in fondo nessuno ama la solitudine.

Maurizio e Pietro, bravi come sempre... ma non avevo dubbi.

Ora che hanno chiuso Valtellina Teatro Festival…posso finalmente chiedere gli autografi.

E tu li hai già visti all'opera?

Guarda alcune foto dello spettacolo

Commenti