CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

26/05/2024

S. Agostino

ACCESSO

Password Dimenticata?

Quando regna l'ignoranza...

CONDIVIDI

BLOG | 10/08/23 - Tresivio

Oggi delle call di lavoro mi hanno fatto tardare l’uscita mattutina con la Pimpa.

Il giro è sempre quello.

Casa, calvario, lavatoio dove la mia cagnetta ama abbeverarsi…

Tempo fa mi ero “soffermata” sui mozziconi di sigarette nel greto del lavatoio e anche sparsi ovunque in terra, nonostante esista un comodo cestino a 1 mt di distanza.

Questa mattina lo scenario che si presentava era quello che vedi in foto...

Non so se prevaleva l’indignazione o la rassegnazione…

Le pagine di un libro, probabilmente preso tra quelli della piccola biblioteca libera accanto alla fontana, giacevano nell’acqua limpida e fresca.

Non erano intere, dunque chiunque sia stato le ha pure tagliate…magari ci ha fatto degli aeroplanini, magari ci ha rollato chissà cosa …

Sicuramente non le ha utilizzare per il loro scopo ovvero per leggere.

Tra me e me ho pensato a cosa avrei detto o fatto, se avessi assistito al triste scempio…

E ne è uscito questo:

“Non mi importa dove abiti, se in casa tua ci sono libri (ma credo di no), fiori, animali o solo cellulari…

Sicuramente manca la buona educazione e il rispetto per ciò che ti circonda.

Probabilmente nessuno ti ha trasmesso un briciolo di intelligenza e tu non hai potuto fare nulla per coltivare ciò che manca nella tua testolina.

Chissà chi è l’autore di quel libro…

Chissà quanto ha impiegato a scrivere, cosa ha speso per stamparlo…

Gli alberi sacrificati per ricavare la carta…

Ma in fondo che ti importa.

Non è un problema tuo…

Lo slogan che preferisci probabilmente è “Scemo chi legge”

Medici, avvocati, ingegneri, piloti…

Ragionieri, geometra, periti…

Sarte, contadini, operai…

Cuochi, casalinghe, babysitter…e poi quanti studenti…

Tutti imbecilli perditempo su quei libri pieni di parole incomprensibili.

A che serve leggere quando hai un cellulare che dice tutto…

Ora ti fa pure da interprete…

Ma a che serve oggi studiare se c’è pure l’Intelligenza Artificiale che trova le risposte (se non le trova le inventa) a tutte le domande…

Hai ragione caro individuo strappa libri…

Ti auguro di rimanere nella tua ignoranza…

E chissà…

Forse un giorno prima di un intervento chirurgico ti potresti chiedere se colui che ti metterà sotto i ferri avrà preso un libro in mano o ha solo giocato con l’Allegro

Chirurgo…

E se l’avvocato che ti dovrà difendere per le cazzate che commetterai, sarà uno vero o uno uscito da Forum…

Se l’aereo che prendi per andare in vacanza sarà pilotato da qualcuno che ha studiato o ha imparato solo giocando a flysimulator…

O magari l’ingegnere che ha progettato il palazzo in cui vivi si è solo allenato da piccolo con i Lego…

Potrei andare avanti all’infinito ma il lavoro e lo studio mi chiamano.

Eh si, ogni giorno “perdo tempo” ancora a studiare…

Se tu non hai voglia di leggere …e ci sta…abbi rispetto per quella cosa che ci distingue dagli animali che si chiama cultura…

Ma non lo capirai mai perché ne sei escluso”

Morale della favola sei un “deficiente ignorante” nel vero senso dei termini e ti chiedo solo il favore di non proliferare…

 

Commenti