CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

10/07/2020

S. Benedetto, S. Olga, S. Fabrizio

ACCESSO

Password Dimenticata?

Estate con gusto alle cascate

CONDIVIDI

17/06/20

Promuovere il cibo buono, pulito e giusto.

Anche nell’estate del distanziamento sociale e delle norme finalizzate alla prevenzione del contagio da Covid-19, il Comune di Piuro e la Condotta Slow Food della Mera portano avanti la filosofia che accomuna le due realtà.

Non si possono ancora mettere in calendario, come noto, veri e propri eventi, ma le normative vigenti consentono di allestire dei punti vendita di prodotti agricoli e artigianali e naturalmente di inserire nei menù le specialità dell’enogastronomia locale.   

Sulla base di queste premesse, con l’inizio della bella stagione partirà “Estate con gusto alle Cascate”.

Nei weekend, dal 20 giugno al 30 agosto, saranno presenti nei pressi del parco delle cascate alcune bancarelle di aziende agricole di Piuro, del resto della provincia di Sondrio e di produttori dei presìdi Slow Food.

Considerata l’assenza del chiosco nel parco situato sul lato di Sant’Abbondio (a causa del ritardo nei lavori determinato dall'emergenza Covid-19), sarà predisposto un punto vendita di panini, dolci e bevande preparati con ingredienti che rispettano lo spirito di Slow Food.

Sarà un’ottima occasione per presentare ai turisti la brisaola e il violino di capra della Valchiavenna presidio Slow Food, i formaggi della Val Bregaglia e della Val di Lei, lo Storico ribelle e il Furmacc del Féen presìdi Slow Food, il miele e le confetture di Piuro, i biscottini e la torta fioretto e varie altre specialità dell’associazione guidata da Carlo Petrini.

Ci sarà la possibilità di apprezzare anche la birra valtellinese attraverso la presenza dello stand del Birrificio Legnone di Dubino e l’acqua sarà a chilometro zero grazie ad Acqua Frisia, che proprio nelle scorse settimane ha riavviato la produzione nello stabilimento di Santa Croce di Piuro.   

La gestione del punto ristoro sarà curata, nei dodici weekend, da La Selva azienda agricola, Albergo Piuro, Bar Kamino, Condotta Slow Food della Mera e Il locale, Mood, Aqua fracta e Presidio Slow Food del violino di capra della Valchiavenna. 

Quest’esperienza è stata condivisa da aziende e associazioni del territorio, da InfoPiuro, dal Consorzio di promozione turistica della Valchiavenna, dall'associazione degli agricoltori Cia (grazie alla quale aderiranno anche aziende valtellinesi) e dall’Unione del Commercio e del Turismo con l’Associazione Panificatori e Pasticceri attiva al suo interno e presieduta da Luigi Cao.

Il pane sarà infatti preparato dal Panificio Dosi di Chiavenna, che fornirà anche ciambelle realizzate nell’ambito del progetto “Segale 100% Valtellina”.   

 «Siamo molto contenti – sottolinea il presidente dell’Associazione Panificatori e Pasticceri della provincia di Sondrio Luigi Cao - di partecipare a questa vetrina di prodotti locali con il progetto “Segale 100% Valtellina”, fortemente voluto dalla nostra categoria e strettamente legato all’identità del nostro territorio. È un’opportunità che cogliamo attraverso i colleghi panificatori della Valchiavenna aderenti all’iniziativa e che ci permette di promuovere questo prodotto di qualità ad alto valore nutrizionale e simbolico, in cui crediamo molto perché si ricollega con la storia e le radici della nostra gente (per ogni ulteriore informazione sul progetto, si invita a consultare il sito www.segalevaltellina.it). Considerata l’attenzione di Slow Food per le produzioni identitarie dei territori, siamo molto interessati a consolidare un rapporto di collaborazione e di reciproca conoscenza che duri nel tempo». 

È previsto il coinvolgimento di alcuni chef che aderiscono all’Alleanza dei cuochi di Slow Food come Lorenzo Econimo della Condotta Slow Food di Brescia e Mattia Giacomelli de Il locale di Chiavenna, ideatore di varie iniziative con ingredienti “buoni, puliti e giusti”.   

“Estate con gusto alle cascate” segue le due iniziative “Mangia bene, mangia Piuro” e “Crott delivery”, ideate nei mesi scorsi dalla condotta Slow Food della Mera insieme al Comune di Piuro e a InfoPiuro.  

«Nelle settimane più difficili dell’emergenza coronavirus abbiamo promosso insieme due iniziative che, oltre a supportare alcune piccole imprese locali, hanno permesso ai cittadini della Valchiavenna di apprezzare i cibi prodotti e preparati dalle aziende agricole locali e dai crotti – spiegano Omar Iacomella, sindaco di Piuro, e Salvatore Tomacci, convivium leader della condotta -. Oggi vogliamo proporre, sempre con la massima attenzione alle regole del distanziamento sociale e all’igiene, queste specialità ai turisti che nei fine settimana scelgono le cascate dell’Acquafraggia».  

Da sei anni Piuro dedica un’elevata attenzione a questa tematica, con l’istituzione delle Deco – le denominazioni comunali d’origine - e la fondazione della condotta Slow Food che ha sede al Centro multimediale InfoPiuro. «Oltre a offrire le emozioni legate al paesaggio, alla storia e alla cultura, vogliamo fare conoscere i cibi che sono espressione della tradizione alpina», concludono Tomacci e Iacomella.  

«L'iniziativa Estate con gusto alle Cascate rappresenta per i prossimi mesi un appuntamento che ben esprime una nuova tendenza turistica: la ricerca di prodotti genuini e sani a "chilometro zero", attraverso la scoperta  del territorio naturale e degli artigiani che li producono, proprio coloro che durante i mesi del lockdown ci hanno  assicurato un approvvigionamento continuo e genuino grazie al loro lavoro e alla loro prossimità», aggiunge il direttore del Consorzio turistico della Valchiavenna Filippo Pighetti. 

“Estate con gusto alle cascate” è un’ottima occasione per promuovere una storica produzione di Piuro. «Siamo entusiasti di poter comunicare al territorio il nostro ritorno al futuro partecipando all’evento che rappresenta perfettamente la nostra filosofia aziendale e il nostro innovativo progetto: Acqua Frisia è ispiratrice di un prodotto autentico, italiano, è sinonimo di sostenibilità, qualità, prodotto allegro, puro e rinfrescante - commenta la società Acqua Frisia -. Attenzione per il territorio, esperienza, una storia di fonti lunga quasi due secoli: un dono della natura! Brillantemente Frisia».