CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

20/09/2020

S. Matteo apostolo

ACCESSO

Password Dimenticata?

I Ligari della famiglia Sertoli Salis

CONDIVIDI

07/09/20 - Tirano

La mostra i Ligari della Famiglia Sertoli Salis è stata prolungata fino al 21 settembre (ultimo giorno di esposizione).

Le quattro opere di Cesare Ligari (1716-1770), eccezionalmente inserite nel circuito di visita del museo di Palazzo Salis fino a fine mese, sono state dipinte per il conte Carlo Salis tra il 1752 e il 1755. Precedentemente erano state esposte nel 2008 a Milano, al Palazzo delle Stelline, durante la mostra sui Ligari realizzata dalla Fondazione CreVal.

Il Pittore e suo padre ricevettero molti incarichi dalla famiglia Salis, nei suoi diversi rami residenti tra Coira e Tirano.

E per la dimora tiranese Cesare dipinse in olio su tela quattro scene tratte dalle favole di Ovidio.

Le favole di Ovidio fanno parte de Le metamorfosi, un poema epico-mitologico di Publio Ovidio Nasone (43 a.c. - 17 d. C.): attraverso quest'opera, Ovidio ha reso celebri e trasmesso ai posteri numerosissime storie e racconti mitologici della classicità greca e romana.