CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

23/10/2021

S. Giovanni da C.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Pedala e previeni a Bormio

CONDIVIDI

05/10/21

Un evento in Valtellina, a Bormio, dedicato allo sport e alla prevenzione.

Si terrà sabato 9 ottobre Pedala e Previeni, organizzato in occasione di Ottobre in rosa, il mese dedicato appunto alla prevenzione, nello specifico del cancro al seno.

L'evento è completamente gratuito ma è necessaria la prenotazione.

“P” come prevenzione, che dovrebbe esserci tutto l’anno e della quale, soprattutto, si parla durante il mese di ottobre ma anche “p” come pedala, magari con passione e perseveranza e come progetti, quelli soprattutto legati al “prendersi cura” della propria salute.

Sono questi i fili conduttori dell’iniziativa messa in campo da AVIS Bormio e Insieme per vincere ODV nell’ambito dell’ “ottobre in rosa”, il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno che, tutti gli anni, è caratterizzato da una molteplicità di iniziative dedicate alla prevenzione su invito dell’ATS della Montagna.

E, in Alta Valle, l’appuntamento –in collaborazione con l'Unione Sportiva Bormiese, il Parco Nazionale dello Stelvio, Ersaf ed istituto Alberti di Bormio è per sabato alle 12 con pedala e Previeni, la pedalata non competitiva da Bormio al passo dello Stelvio. Il ritrovo, per tutti, è alle 12 al piazzale Pentagono di Bormio.

A fare da “traino”, lungo la scalata alla cima Coppi, Giacomo Pieri detto "Zico" recordman delle 100 volte allo Stelvio in trenta giorni. Lungo la scalata sono previsti due punti ristoro rispettivamente alla seconda cantoniera e al passo dello Stelvio. Assicurata, grazie alla Croce Rossa, la presenza di una Unità di Pronto Intervento. A disposizione dei partecipanti un servizio di trasporto zaini con abbigliamento per la discesa. Inoltre possibilità di noleggio bike assistita (da segnalare all'atto della prenotazione).

E, alle 18, bikers e privati cittadini potranno partecipare alla conferenza organizzata all’auditorium dell’istituto per approfondire il tema legato a "Perseveranza Passione e prevenzione”, incontro che vedrà la partecipazione ed il racconto avvincente dell’esperienza di Giacomo Pieri detto "Zico" ed un interessante intervento su prevenzione, diagnosi e cura del tumore della mammella. Interverranno la Dott.ssa Franzini Patrizia (dirigente medico di II Livello responsabile aziendale dell'UOD Chirurgica Senologica) e il Dr. Giovanni Molini dirigente medico Unità Operativa di Radiologia.

A seguire, alle 19, aperitivo grazie agli studenti dell’istituto “Alberti” coordinati dal professor Roberto Ghilotti.

La partecipazione a tutta la giornata è gratuita. Obbligatoria, per la salita al passo Stelvio, l’iscrizione tramite link https://bit.ly/2ZHjC4q o dal sito www.avisbormio.it.

L’accesso all’auditorium (muniti di green pass) è libero sino alla capienza massima di 100 persone.

Qui il calendario completo degli eventi in Valtellina e Valchiavenna --->  http://bit.ly/2TZskCR