CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

11/12/2019

S. Damaso papa

ACCESSO

Password Dimenticata?

Sento il rombo da casa mia

CONDIVIDI

BLOG | 14/09/19 - Sondrio

Sento da casa il rombo dei motori echeggia nell’aria, il tipico stridio degli pneumatici in curva.

Abito a S. Anna e il rumore arriva da Albosaggia che si trova di fronte.

E’ partita l’edizione n. 63 del Rally Coppa Valtellina che abbraccerà le strade della Valtellina sabato 14 e domenica 15 settembre.

Ricordo sempre quando da giovane andavo a seguire le varie tappe, carica di entusiasmo insieme ai miei amici.

Ebbene si, anche io avevo la passione per i motori, ma solo in quella occasione perché mio cugino era pilota quindi il tifo era d’obbligo.

A distanza di anni, il Rally me lo trovo quasi in casa, infatti passa a 20 metri sopra casa mia.

C’è sempre un grande entusiasmo intorno a questo evento amato da molti e detestato da altri.

Ma poco importa, come sempre dico, non si può pretendere di rendere tutti contenti, qualche mal di pancia ci sta e ci starà sempre, anche se si organizzasse la festa del silenzio.

Organizzare eventi di qualsiasi tipo comporta anche dover affrontare le lamentele di qualcuno, causa chiusura strade e disagi vari.

Impariamo a guardare anche il lato positivo. Questa kermesse porta un indotto importante per le strutture ricettive della Provincia che per 3-4 giorni ospitano piloti, navigatori, amici e parenti al seguito.

Ricordiamo che siamo stati scelti per le Olimpiadi 2026, quindi è il momento di imparare ad essere aperti e ricettivi in ogni occasione che si presenta.

Il Rally Coppa Valtellina conta su una grande organizzazione, quella della Promo Sport Racing che vede coinvolte centinaia di persone oltre agli addetti ai lavori, tra Forze dell’Ordine, Soccorsi e volontari.

Come già successo negli ultimi anni, la sicurezza viene prima del divertimento e dello spettacolo.

Danilo Colombini Presidente della Promo Sport Racing, ci tiene a sottolinearlo, oltre ad annunciare che sarà l'ultimo anno di organizzazione da parte della sua scuderia.

E’ stato messo in sicurezza tutto il possibile e si spera sempre anche nell’intelligenza delle persone che vogliono assistere alle gare, che siano prudenti per evitare eventi spiacevoli .

Diversi comuni coinvolti:

Castione Andevenno, Albosaggia, Montagna in Valtellina, Postalesio, Berbenno, Mello, Civo, Dazio e Sondrio che vedrà nuovamente le auto del Rally attraversare la città per una passerella(non per la gara si intende…).

Questa edizione è anche la 2^ Coppa Valtellina Historic che vede in gara anche 9 vetture storiche, che anticipano quelle più attuali.

Lo spettacolo è assicurato, grazie agli 88 equipaggi iscritti, diversi valtellinesi.

Se ti piace il Rally, leggi il programma qui e scegli dove andare a vederlo.

Spettacolare è sicuramente la Ronde in Albosaggia.

Se invece ti disturba, vai in montagna o al lago che il tempo è bello.

E da lunedì tutto tornerà come prima.

Buon weekend

Commenti