CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

06/10/2022

S. Bruno ab.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Era già tutto previsto…

CONDIVIDI

BLOG | 12/04/22 - Sondrio

Era già tutto previsto…

No non lo era affatto!

Era una nuova sfida per far scorrere nuovamente la vita per le strade di Sondrio.

 

E la sfida è stata vinta alla grande.

Nonostante il vento fastidioso che ha rotto un po’ le uova nel paniere nella giornata di sabato.

 

Sondrio ha preso per la gola migliaia di persone, residenti e turisti che, attirati dal ricco programma del weekend, si sono fatte ingolosire dall’evento.

 

Colori, suoni, sapori, musica, profumi, …un mix che ha reso il nostro capoluogo di provincia, fulcro dell’animazione, della convivialità, del divertimento per grandi e piccini.

 

Delle originali decorazioni a base di biciclette in tinte primaverili e fiori variopinti hanno rallegrato la vista di chi si aggirava tra un’attività e l’altra.

 

C’era solo l’imbarazzo della scelta…

Ma quanto è stato bello guardarsi intorno e vedere tanta gente felice?

Non mi accadeva da un pezzo.

Era un tripudio di eventi nell’evento.

  • Il tour con il giullare che ha catalizzato e coinvolto molti bambini pronti a divertirsi
  • Le degustazioni di stuzzichini rigorosamente valtellinesi sulla passerella sulle Cassandre erano il cult…seduti ai tavolini ad ammirare il panorama Mallero…
  • I tour alla Big Bench, per scoprire finalmente il “panchinone” della città
  • i falconieri che lasciavano i bimbi stupefatti e allo stesso tempo un po’ intimoriti
  • la musica che allietava rendendo gli angoli della città ancora più piacevoli
  • i racconti al castello hanno incantato con il loro fascino
  • le acrobazie sulle bike in piazza hanno lasciato con il fiato sospeso il pubblico
  • i mestieri di una volta come sempre hanno incuriosito
  • gli intagliatori di legno pronti a realizzare abilmente le loro sculture sotto gli occhi dei visitatori
  • il lavatoio di Fracaiolo incredibilmente vestito a festa con delle meravigliose ninfee realizzate in stoffa

 

Sono solo alcuni momenti che ha vissuto la città di Sondrio nello scorso weekend.

Sfidando tutti e credendoci ancora e ancora.

 

Impresa non facile, ma sono certa che si possa andare avanti con questo ritmo di marcia.

Serve solo la partecipazione di tutti, ognuno nel suo piccolo può fare qualcosa.

 

Partecipare e tornare a vivere la città, ma non solo durante gli eventi.

E’ necessario farlo sempre, frequentando gli esercizi commerciali, bar e ristoranti.

O semplicemente dandosi appuntamento per quattro chiacchiere per le vie…

Rendere nuovamente Sondrio un punto di ritrovo.

 

Siamo noi a dover riportare la linfa vitale che stava scomparendo.

 

Sondrio ti prende per la gola è stato un grande sforzo, per l’amministrazione comunale.

 

Ne è valsa decisamente la pena.

In bel lavoro da parte di Simona Nava e il suo team di Sviluppo Creativo per organizzare il tutto.

 

La gente ha recepito il messaggio e speriamo se lo ricordi anche per il futuro.

Io ci conto.

 

Avrei voluto avere un drone per ammirare dall’alto cosa stesse succedendo giù, poter ammirare tutto il movimento colorato per le vie e nelle zone coinvolte.

Ma sono certa che qualcuno lo avrà fatto.

 

E tu c'eri?

 

Foto: credit Sviluppo Creativo e Visita Sondrio

Commenti