CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

26/05/2024

S. Agostino

ACCESSO

Password Dimenticata?

Sondrio, devi essere orgogliosa!

CONDIVIDI

BLOG | 24/03/23 - Sondrio

In un angolo tranquillo della nostra adorabile cittadina, dove tutti si conoscono e le chiacchiere sono il pane quotidiano, è successo qualcosa di veramente straordinario, che ha scaldato il cuore di tutti

Sabato 18 marzo ho avuto il piacere di partecipare all'inaugurazione di Freeabile, la pasticceriabar del primo Albergo Etico della Lombardia, un luogo davvero speciale.

Ma cosa è un Albergo Etico?

Si tratta di un progetto innovativo che offre opportunità lavorative a ragazzi con disabilità, permettendo loro di imparare un mestiere e di socializzare in un ambiente accogliente e

stimolante.

Gli Alberghi Etici sono già presenti oltre che in Italia, anche in Argentina, Australia e Albania, e ora anche Sondrio può vantare questa eccellenza.

Il grande evento ha attirato una folla entusiasta, pronta a mostrare il proprio supporto a questa meravigliosa iniziativa.

Ho conosciuto alcuni dei ragazzi disabili che lavorano all'interno dell'Albergo, e devo dire che la loro passione e l’energia positiva che emanavano, erano davvero contagiose.

L’Albergo Etico di Sondrio è ospitato nella storica Casa Padilla, in via Ragazzi del '99, grazie ad Anna e Michele, che ne hanno acquistato la proprietà nel 2019, e all'intervento dell'ingegnere Walter Fumasoni che ne ha curato il restauro.

Anna, Michele e l’associazione "dappertutto odv" di cui Fumasoni è presidente, hanno dato vita all'impresa sociale Buona Visione, che ha reso possibile il sogno dell'Albergo Etico a Sondrio.

L'inaugurazione è un vero successo, con musica, tartine e dolcetti per tutti, e una vera atmosfera di festa.

Si respira aria di festa, di gioia.

Ascolto tanti commenti positivi ed entusiasti e i ragazzi lo percepiscono.

Elargiscono sorrisi e tanta simpatia a tutti.

Sono tutti eleganti con le loro divise, si muovono con destrezza anche in mezzo alla folla.

Il servizio è perfetto, tutto si svolge in un ambiente davvero sereno e familiare.

Tra i protagonisti della giornata, c'è anche Jorge Bianchini, il maestro pasticcere che insegna ai ragazzi a lavorare nel laboratorio.

Egli ha un figlio di 14 anni affetto da sindrome di Down e il sogno di Jorge è sempre stato quello di lavorare in un albergo etico per offrire opportunità ai ragazzi con disabilità.

Con la sua mission di valorizzare i talenti delle persone per un percorso di vita indipendente, l'Albergo Etico di Sondrio è un modello di inclusione sociale e sostenibilità.

Qui, il profitto passa in secondo piano rispetto al benessere della comunità e all’ambiente.

Nell’ultimi due anni, ben 10 giovani della provincia di Sondrio, tra i 20 e i 40 anni, hanno già partecipato al percorso formativo proposto dall'Albergo Etico, in collaborazione con la scuola

alberghiera PFP Valtellina e il Vallesana di Sondalo.

Alcuni di loro hanno anche frequentato il percorso formativo dell'Albergo Etico di Asti, la casamadre del progetto in Italia.

L'iniziativa di Anna, Michele, Walter e Jorge dimostra che l'impegno e la determinazione possono davvero fare la differenza nella vita delle persone con disabilità.

Questo progetto avrà certamente un impatto positivo in provincia, mostrando che la diversità è una risorsa preziosa e che la disabilità non deve essere vista come una limitazione, ma come una potenziale fonte di talento e creatività.

L'Albergo Etico di Sondrio è una sorta di “incubatoio” dove nascono e crescono nuovi ragazzi virtuosi nel settore alberghiero e della ristorazione, rendendoli autonomi e pronti, quando lo desiderano, a spiccare il volo per raggiungere i loro obiettivi.

In un'atmosfera familiare e coinvolgente, ma allo stesso tempo professionale, questi ragazzi hanno l'opportunità di vivere esperienze formative e lavorative che li aiuteranno nella loro

autonomia futura.

 

Quella che ho respirato all'inaugurazione di Freeabile è stata un’atmosfera vera, ricca di emozioni e di sorrisi, di belle energie.

Di quelle che ti fanno venire i brividi…come quando ascolti le note di una canzone che ti entra nell’anima.

A me è successo questo…

È stato bellissimo vedere come la comunità di Sondrio si sia unita per sostenere e festeggiare questa iniziativa speciale.

Quando partecipo a queste iniziative, capisco che non tutto è perduto, che ci sono ancora speranze.

Che la gente bella dentro, esiste ancora.

Queste sono le notizie di cui parlare in maniera esponenziale e non solo di borseggiatori in metropolitana a Milano…

Sono fiera di essere parte di una comunità che accoglie a braccia aperte progetti come questo, e non vedo l'ora di vedere i successi futuri dell'Albergo Etico e dei suoi fantastici ragazzi.

Quindi, cara Sondrio, puoi essere davvero orgogliosa di questa nuova struttura.

Un enorme applauso a tutti coloro che hanno reso possibile l'Albergo Etico (enti, associazioni, sostenitori vari) e che continuano a lavorare ogni giorno per un mondo più inclusivo e sostenibile, dove l'amore, la solidarietà e il talento possano trovare la giusta valorizzazione.

E per ultimo devo dire che sono passata un pomeriggio quando il bar era aperto al pubblico e ho assaggiato i loro pasticcini…

Con crema chantilly, pan di Spagna e fragole.

Non avevo dubbi, davvero buoni a prova di goloso.

Sono da provare…e da leccarsi le dita.

Quindi per un aperitivo, una merenda, un asporto, il bar e la pasticceria Freeabile sono aperti.

Presto anche una tavola fredda per spuntini veloci in centro città.

C’è anche un bellissimo dehors dove sedersi ai tavolini e trascorrere piacevoli momenti di relax.

Questi gli orari provvisori che possono subire variazioni. Seguite la pagina FB attraverso la quale comunicano.

LUNEDI’ chiuso

Da martedì a venerdì APERTO dalle 8,00 alle19,00

Domenica dalle 9,00 alle 19,00

Ed ora non posso fare a meno di nominare loro, “gli ingredienti speciali” dell’Albergo Etico di Sondrio:

Chiara, Mariachiara, Sara, Sara, Marialaura (Marolù), Matteo, Matteo, Luca, Melissa, Michele.

E poi c’è lei, fantastica Francesca, vice presidente di “dappertutto odv”, volontaria ad honorem, sempre presente quando e dove serve.

Ovunque sorridente, disponibile e pronta a dare una mano anche in Albergo Etico.

Grazie a tutti per quello che fate. 

Commenti