CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

25/02/2020

S. Cesario, S. Vittorino

ACCESSO

Password Dimenticata?

Cultura e cinema al servizio del benessere

20/02/20

CONDIVIDI

EVENTI IN Sondrio

Il cinema excelsior di Sondrio è prontagonista del progetto "Cultura e cinema al servizio del benessere"

4 i pomeriggi di riflessione:

Giovedì 16 gennaio 2020 ore 17

Il disturbo della condotta

Relatore Dott. Massimo Molteni 

IRICCS La nostra famiglia di Bosisio Parini 

A seguire film "In un mondo migliore", presenta e modera il Prof. Maurizio Gianola

Venerdì 24 gennaio 2020 ore 17 

ADHD 

Relatore Prof. Cristiano Termine

NPIA Università Insubria Varese

A seguire film "La sindrome dei monelli", presenta e  modera il Prof. Maurizio Gianola

L’Italia non è un paese per bimbi: i responsabili delle nostre emittenti televisive, infatti, considerano i bambini – e a maggior ragione i “bambini problematici” – come un tema “di nicchia” che non riscuote interesse, in contrasto con la realtà di tutti i giorni, dove nelle famiglie e soprattutto a scuola, i problemi comportamentali gravi dei più piccoli costituiscono una crescente emergenza pedagogica.
Anche per questo il regista Alberto Coletta ha lavorato per tre anni sul docu-film La sindrome dei monelli, con l’aiuto e l’incoraggiamento del produttore Thomas Torelli, del Piemonte Doc Film Fund e delle numerose associazioni che hanno partecipato al progetto.

Questo film parla di allegria, amore, speranza, ma anche di pregiudizio e ignoranza verso bambini “diversi”: temi universali che riguardano tutti; è un film nato dall’incontro con centinaia di genitori, insegnanti, esperti, che racconta l’avventura di Julia, una bambina “iperattiva e disattenta”, della sua famiglia e della ricerca instancabile di modi e strumenti per aiutarla a vivere una vita “normale” e serena.

 

Mercoledì 5 febbraio ore 17

Disturbo mentale

Relatore Silvia Chiodin, regista.

A seguire presenterà personalmente il suo docufilm

"Cristina il racconto di una malattia"

Il documentario nasce dalla lettura del libro "Non spegnere la Luce - Viaggio introspettivo in una psicosi di Cristina Marcato" ed è il racconto di Cristina, 53 anni e un passato segnato dalla sofferenza e dalla malattia psichiatrica grave: attacchi di panico, autolesionismo, allucinazioni olfattive e uditive, tentativi di suicidio... Nonostante tutto, la sua è una storia di successo: il calendario dei ricoveri è fermo al 2008, da 6 anni vive a casa con il marito Marco, con tutti i limiti e i sostegni farmacologici del caso, ma finalmente libera; loro 2 soli.

E oggi è quella che gli psichiatri definiscono una persona "guarita nella malattia".

È un documentario a capitoli: "La comunità" che per lei è stata il luogo della svolta; "I dottori" che l'hanno seguita e con i quali ha individuato le "origini" in una violenza subita da piccola; "Stefano", il fratello, che non si era accorto di nulla; "Valentina", la figlia, "il miracolo"; "Super Marco", l'amore da favola incontrato nell'ultima comunità, come lei affetto da malattia psichiatrica; "Cristina", lei stessa, che ha voluto raccontare la sua storia perché nessuno parla di malattia psichiatrica. Un racconto corale, con molte voci e un'unica protagonista: lei.

Con la straordinaria partecipazione di Lella Costa che ha letto molte pagine del libro-diario di Cristina. (cinematografo.it)

Giovedì 20 febbraio 2020 ore 17

La transition dell'autismo all' età adulta

Relatore Dott. ssa Natascia Brondino, Università di Pavia 

A seguire film "Quanto basta"  presenta e modera il Prof. Maurizio Gianola

Introduce le serate il Dott. Corrado Meraviglia Direttore ff U. O. C. NPIA ASST Valtellina e Alto Lario

Arturo è un cuoco stellato caduto in disgrazia a causa del suo temperamento collerico, che gli ha fruttato un arresto per percosse e lesioni aggravate. La pena alternativa che gli è stata comminata è quella di insegnare a cucinare ad un gruppetto di ragazzi autistici affidati ai servizi sociali e supervisionati dalla bella psicologa Anna.

Nel gruppetto spicca Guido, un ragazzo affetto da sindrome di Asperger, che ha un talento innato per l'alta cucina. Guido chiederà ad Arturo di fargli da tutor per un concorso culinario: uno di quelli che lo chef odia e che hanno partorito fenomeni mediatici come il suo acerrimo rivale, il simil-Cracco Daniel Marinari. Riusciranno Arturo e Guido ad aiutarsi a vicenda a superare i rispettivi limiti comportamentali? (mymoves.it)

Dalle ore 19 alle ore 20 sarà offerto ai partecipanti, presso il salone delle scuole di Via Battisti, un rinfresco prima della proiezione del film

In allegato locandina

Per maggiori informazioni  0342 21 53 68 -  excelsiorsondrio@gmail.com

**************************************************

Per essere sempre aggiornato con gli ultimi eventi seguici su Facebook e Twitter

Per ammirare bellissime immagini della Valtellina e Valchiavenna seguici su Instagram

Per seguire i nostri curiosi video seguici su YouTube

Iscriviti ai nostri canali Whatsapp e Telegram per avere sempre gli ultimi eventi a portata di mano

Le nostre rubriche:

Eventi

News

Blog

Curiosità

Ricette

Tradizioni

Utilità

Aziende partner

Via Cesare Battisti, 18, 23100 Sondrio SO